fbpx

CONCORSO PER AUTISTI, MA SENZA PATENTE

condividi se ti piace!

IL CONCORSO PER AUTISTA DI CONEROBUS APPENA CONCLUSO NON PREVEDE IL POSSESSO DELLA PATENTE

L’ennesima barzelletta anconetana che merita di essere raccontata.

Conerobus (partecipata dal Comune di Ancona in quota maggioritaria) ha appena pubblicato la graduatoria di un Concorso per la selezione di “autisti”. Due prove una “attitudinale” e l’altra “tecnica”.

Finalmente assumono verrebbe da dire, ma quello che fa sorridere o meglio “sbellicare da ridere” è che l’unica cosa che non è richiesta tra i requisiti del Concorso è quello di avere la patente!

Fatto è, che hanno fatto domanda quasi 300 candidati (287 per la precisione) e ne sono stati selezionati 58 di cui solo in 9 con la patente giusta per guidare un autobus. Degli altri 49 idonei, 36 sono in possesso della patente B e i restanti 13 non hanno nemmeno quella!!  Ma tranquilli, quelli che non c’è l’hanno potranno prenderla con calma: dodici mesi di tempo e poi la pratica la faranno guidando i mezzi di Conerobus !

Dopotutto è da stolti immaginare che sia la capacità di guidare e l’abilità alla guida il requisito essenziale per un autista di un mezzo pubblico che trasporta persone, almeno qui in Ancona.

Per di più Conerobus ha “due” graduatorie aperte in cui il requisito abilitante è “il possesso della patente e la capacità di guida” eppure, la direzione dell’Azienda ha proceduto alla selezione sulla base di requisiti pur rispettabili, ma forze “inopportuni”!

Dal 1° al 20° ce ne sono 4 senza patente e 2 con la sola patente B!

Conerobus è probabilmente la prima azienda in Italia dove per fare l’autista non devi avere esperienza e meglio ancora, non devi avere la patente e nemmeno l’abilitazione

Speriamo che lo stesso metodo non sia generalizzato ad altri settori.

Archivi

shares
error: Content is protected !!